Associazione Nazionale Alpini Sezione Alto Adige

Soggiorno Alpino di Costalovara

Nell'occasione della 23a Adunata Nazionale, tenutasi a Bolzano nell’ottobre del 1949, venne lanciata l'idea di realizzare una colonia per i figli degli Alpini. E nel corso di una colazione d'onore l'allora ministro delle finanze Ezio Vanoni aprì una sottoscrizione che ben presto raggiunse le 500.000 lire (cifra notevolissima per quei  tempi pari ad oltre € 50.000,00 dei giorni nostri). Dopo varie vicende, nel 1955, venne aperta una colonia in località San Valentino, sopra Appiano. Tale tipo di colonia, a carattere diurno e con pasti gratuiti per i meno abbienti ed una piccola quota per gli altri, funzionerà fino al 1966. Nel 1967 comincerà l'attività, in sede provvisoria, il Soggiorno Alpino di Costalovara, inaugurato poi ufficialmente il 20 luglio 1969, nello stesso giorno in cui l’uomo pose piede per la prima volta sulla Luna.

Il Soggiorno Alpino in attività negli anni sessanta

La struttura di Costalovara, di proprietà dell’A.N.A., è stata di fatto sempre gestita dalla nostra Sezione ed è da sempre definita come l’opera più qualificante e meritevole voluta e realizzata dal Consiglio Sezionale di quel periodo, presieduto dallo storico Presidente Sezionale Nino Genesio Barello. Tra le numerose personalità in visita al complesso, va ricordata quella del compianto Presidente della Repubblica Sandro Pertini.

Il funzionale complesso consentirà negli anni di ospitare le vacanze estive di migliaia di bambini e ragazzi, figli o nipoti di soci Alpini dell’A.N.A.. Le attività svolte dai ragazzi nel periodo di soggiorno prevedevano, oltre alle attività ludiche e ricreative come giochi ed escursioni, anche attività più legate alla tradizione alpina e militare e improntate sull’insegnamento civico e sullo spirito di patriottismo. La struttura opererà senza sosta nell’ospitare bambini e ragazzi fino alla prima metà degli anni novanta.

Oggi la struttura è ancora operante e, dopo un lungo e intenso lavoro di ristrutturazione e di ammodernamento, ha cambiato radicalmente il proprio ruolo da colonia per ragazzi in Casa Vacanze per i soci dell’A.N.A. e centro congressi per l’Associazione Nazionale Alpini.

Situato a soli 20 km da Bolzano, sul meraviglioso altipiano del Renon, luogo turistico di fama internazionale ad un'altezza media di 1200 m sul livello del mare, il Soggiorno Alpino di Costalovara rappresenta il fiore all'occhiello dell'A.N.A. in Alto Adige. L'altipiano del Renon è raggiungibile con una comoda strada provinciale e con una veloce e moderna funivia con partenza ambedue da Bolzano. La zona del Renon è altresì percorribile con una ferrovia a scartamento ridotto assai caratteristica ed unica nel suo genere.

Il Soggiorno Alpino di Costalovara offre la possibilità di ospitare nella sede principale gruppi fino a 120 persone e circa 25 persone nella foresteria. Tutte le camere, molto accoglienti, sono complete di servizi. Il Soggiorno è aperto sia nella stagione estiva che in quella invernale.

Per ulteriori informazioni fare richiesta all'indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. o visita il sito www.anacostalovara.it

 

 Clicca sull'immagine per andare alla foto gallery del Soggiorno Alpino di Costalovara

Foto Gallery Soggiorno Alpino di Costalovara

 

 

 

WebSite by MMP Multimedia Project - Web & Mobile Solutions